×

Cardiologia

Cardiologia Domiciliare

Visita Cardiologica a Domicilio

Dal Lunedì al venerdì entro le 6-8H dalla Chiamata (area di Roma) | Fuori Roma le tempistiche variano in base alle disponibilità degli specialisti.

Il cardiologo si occupa della diagnosi e della cura delle malattie che colpiscono cuore e arterie. La visita cardiologica è sempre comprensiva di auscultazione del cuore, elettrocardiogramma e misurazione della pressione arteriosa.

In base alle informazioni raccolte durante la vista, il cardiologo potrebbe ritenere opportuno eseguire ulteriori accertamenti, come:

Le malattie collegate al cuore sono la prima causa di morte nel mondo; infatti la vita frenetica, l’alimentazione e lo stress sono fattori che aumentano il rischio, per questo è consigliato fare controlli medici periodici.


150€


* NB: Gli specialisti intervengono su Roma e sulla provincia non oltre i 10km fuori dal raccordo anulare (GRA)

Chiama 06 565 48 408

Il servizio di cardiologia a domicilio è rivolto a tutte le persone che necessitino di un check-up o di monitoraggio dell’apparato cardiocircolatorio, nei casi di patologie già diagnosticate o nel caso in cui ci siano emergenze.

Lo scopo del servizio domiciliare di Medical Aim è di evitare al paziente ulteriori stress dovuti agli spostamenti.

A cosa serve la Visita Cardiologica?

Questa visita specialistica ha la finalità di valutare:

  • la funzionalità del cuore, sia nelle attività di contrazione che di rilassamento
  • la funzionalità delle valvole cardiache
  • la circolazione sanguigna all’interno del cuore e nei vasi adiacenti
  • la presenza di infiammazioni o anomalie a livello muscolare cardiaco

Preparazione alla Visita

Non sarà richiesta nessuna preparazione specifica.
Al paziente sarà richiesto solamente di tenere a portata di mano, le documentazioni di esami o analisi cliniche precedenti.

Come si svolge la Visita Cardiologica?

La visita cardiologica inizia con una serie di domande sui sintomi e la storia clinica del paziente, seguita da un esame fisico che prevede l’auscultazione del cuore, la misurazione della pressione arteriosa un ECG (elettrocardiogramma).

Una volta completata la visita diagnostica, il cardiologo può prescrivere farmaci e trattamenti opportuni, iniziando un percorso terapeutico personalizzato.