×

Otorinolaringoiatria

otorinolaringoiatra domiciliare

Visita Otorinolaringoiatrica a Domicilio

Dal Lunedì alla Domenica entro le 2-3H dalla Chiamata (area di Roma)| Fuori Roma le tempistiche variano in base alle disponibilità degli specialisti.

La visita otorinolaringoiatrica ha come obiettivo quello di diagnosticare, escludere o curare la presenza di patologie che interessano orecchie, naso e gola.

La Visita specialistica del Otorinolaringoiatra a domicilio è svolta da medici qualificati e certificati, si dimostra utile per chi abbia già una diagnosi o nei casi di in cui ci siano sintomi improvvisi.

 Lo specialista Otorinolaringoiatra può intervenire per quanto riguarda l’orecchio:

  • otiti – rimozioni di tappi di cerume – vertigini – otoliti – ipoacusia
  • e la Manovra diagnostica di Semont nel caso di Vertigini
Mentre per quanto riguarda il naso interviene nei casi di:
  • ipertrofia dei turbinati – riniti – polipi nasali – neoformazioni rinofaringi.
Ed infine per quanto riguarda la gola:
  • tonsilliti – faringotonsilliti – laringiti – noduli corde vocali – disfonia – edemi corde vocali – edema aritenoidi – reflusso gastro/esofageo da ernia iatale

150 €


* NB: Gli specialisti intervengono su Roma e sulla provincia non oltre i 10km fuori dal raccordo anulare (GRA)

Chiama 06 565 48 408

Il servizio di Otorinolringoiatria a domicilio è rivolto a tutte le persone che hanno bisogno di un controllo medico, nei casi di patologie già diagnosticate per controlli periodici o sempre nei casi in cui ci siano emergenze.

Lo scopo del servizio domiciliare di Medical Aim è di evitare al paziente ulteriori stress dovuti agli spostamenti.

Preparazione alla Visita

Non è necessaria alcuna preparazione specifica, prima di eseguire la visita.

Come si svolge la Visita?

Nella prima parte della visita il medico specialista provvederà a raccogliere il maggior numero d’informazioni sulla storia e sullo stile di vita, e su eventuali sintomi avvertiti dal paziente.
Nella seconda parte della visita lo specialista procederà ad effettuare tutti gli esami che possono consentire l’individuazione delle cause all’origine dei disturbi avvertiti:

  • palpazione del collo
  • ispezione del cavo orale e della faringe (anche mediante laringoscopia)
  • ispezione della membrana timpanica e del condotto uditivo esterno(con l’otoscopio)
  • esplorazione dell’interno del naso e di alcune strutture a esso collegate come le cavità paranasali e la rinofaringe